Agitu Idea Gudeta

La pastora e casara Agitu Ideo Gudeta

Agitu Idea Gudeta è nata nel 1978 ad Addis Abeba (Etiopia).

Dall’Etiopia al Trentino, due posti lontani eppure uniti dal filo della passione. Quella di Agitu Ideo Gudeta che alcuni anni fa ha recuperato un terreno in abbandono e ha deciso di allevare un gregge delle splendide capre Mochena, altrimenti destinate all’estinzione. Un’impresa non facile, costata ad Agitu anche minacce di morte di chiara impronta razziale.

Ma Agitu non molla: in Italia è arrivata a 18 anni per studiare Sociologia all’università di Trento, tornata in Etiopia è dovuta fuggire nel 2010 per le minacce di arresto da parte del governo visto il suo impegno contro il fenomeno del “land grabbing”, vale a dire l’accaparramento di terre da parte di multinazionali senza scrupoli a danno degli agricoltori locali. Oggi Agitu si è ricostruita una vita avviando un’impresa che si chiama non a caso “La capra felice” e che produce formaggi prelibati a Frassilongo (Tm), nella valle dei Mocheni, recuperando gli antichi saperi nell’allevamento che aveva appreso dai nonni. Votarla è un atto d’amore verso chi, come lei, si dedica alla valorizzazione del suolo nel segno della sostenibilità, del rispetto per gli ecosistemi, della produzione di cibo autentico. Finalista del Premio Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno 2019.

CERIMONIA CONCLUSIVA | Premio Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno

Il gran finale del Festival della virtù civica si celebra anche quest’anno con la consegna dei riconoscimenti agli otto finalisti del “Premio Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno”. I protagonisti degli eventi che hanno attraversato la settimana si ritrovano tutti insieme, con le loro storie, davanti alla cittadinanza e alle istituzioni …

Ulteriori informazioni »
Comune di Casale Monferrato, Sala consiliare, via Mameli, 10
Casale Monferrato, 15033 Italia
+ Google Maps
Forse ti potrebbe interessare...

Parliamone ;-)