Perché un Festival della virtù civica

Il nome di questo festival si potrebbe efficacemente declinare al plurale. Perché la virtù civica si manifesta in molte forme: nel volontariato che punta a riqualificare lo spazio pubblico, tra le famiglie che praticano con attenzione e costanza la raccolta differenziata, quando si risponde all’emergenza sociale tramite le pratiche solidali del recupero di oggetti, cibo, materia. Sono diverse le forme ma una è la passione che le sostiene: quella verso i legami di comunità che rappresentano, insieme ad un ambiente sano, il bene comune più importante a nostra disposizione.

Con il “Festival della virtù civica” vogliamo iniziare una ricerca proprio intorno all’Italia che sceglie di donare alla collettività una parte, spesso nemmeno troppo piccola, del proprio tempo e delle proprie competenze per accorciare la filiera del cambiamento e incidere, tramite l’azione diretta, nella realtà. Partiamo da un’esperienza importante, quella del premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno” promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia che porta da sei anni a Casale Monferrato (Al), insieme al nostro Comitato organizzatore, i protagonisti di un’Italia coraggiosa, generosa e lungimirante che s’impegna nei territori, all’interno delle imprese e delle istituzioni il più delle volte lontano dai riflettori. Il festival, che comincia il 23 novembre e si conclude il 5 dicembre, vuole ampliarne il messaggio e rappresentare un punto d’incontro, confronto ed elaborazione sulle diverse opportunità di partecipazione, sulle politiche per la sussidiarietà, sulla formazione necessaria in questo campo.

La nostra città è un esempio di virtù civica, vorremmo che diventi un presidio di rigenerazione e uno spazio d’incontro fra quanti coltivano una visione solidale ma allo stesso tempo creativa e dinamica dell’Italia. V’invitiamo a compiere al nostro fianco questo viaggio sapendo che si sale a bordo per scoprire nuovi orizzonti ma anche, se occorre e vorrete dare una mano, per remare insieme.

Vi aspettiamo!

Gli organizzatori

Max Biglia
Gabriella Bionda
Francesco Bove
Claudio Ferrando
Marco Fratoddi
Vittorio Giordano
Marina Maffei
Federica Mazzei
Gian Paolo Minazzi
Davide Musso
Assunta Prato
Elena Sassone
Dario Zocco

 

Associazione Luisa Minazzi (in via di costituzione)

 

www.festivalvirtucivica.it
www.premioluisaminazzi.it

#fvc17
https://www.facebook.com/premioluisaminazzi/
@Comitato_org