Anna Giordano

Anna Giordano
Anna Giordano

Messina, 1965

Da sempre in prima linea a difesa della natura e da 25 anni nel Wwf, Anna Giordano aveva solo 15 anni quando vide i bracconieri uccidere molti rapaci in migrazione. Per contrastare questo fenomeno, che coinvolge in Sicilia numerose specie migratorie e non, ha intrapreso nel Messinese una lotta che le è costata minacce ed intimidazioni ma ha portato alla riduzione del fenomeno. Quarant’anni di impegno che ora vede le prede dei bracconieri, in primis il falco pecchiaiolo, nidificare dove prima le uccidevano. Giordano nel frattempo si è laureata  in Scienze Naturali e si è specializzata in ornitologia, ha fondato  l’Associazione mediterranea per la natura che si occupa di antibracconaggio e di un centro di recupero della fauna selvatica. Il suo impegno le è valso nel 1998 il Goldman Environmental Prize. Se anche tu sogni la libertà, fai volare in alto il tuo voto per lei.

Vuoi votare per questo candidato? Vai al modulo on-line! Oppure scopri le altre modalità per esprimere la tua preferenza

Parliamone ;-)