Fabio Ciconte

Fabio Ciconte
Fabio Ciconte

Lamezia Terme (CZ), 1978

L’attenzione verso l’ambiente, i diritti umani e il prossimo: sono i tre fari intorno a cui ruota la vita di Fabio Ciconte. Calabrese di nascita e romano d’adozione, cresce in Greenpeace e poi in Amnesty International, fino a quando, nel 2008, è co-fondatore dell’associazione ambientalista “Terra!”, di cui oggi è direttore. Convinto che la giustizia ambientale sia legata a doppio filo alla tutela dei diritti umani, si impegna come portavoce di “FilieraSporca”, la campagna che ha contribuito ad approvare la legge contro il caporalato. È autore di numerose inchieste giornalistiche e reportage che hanno svelato il lato oscuro del cibo che troviamo al supermercato. Ha scritto “Il grande carrello – Chi decide cosa mangiamo” (con Stefano Liberti, Laterza 2019) e “Fragole d’inverno. Perché saper scegliere cosa mangiamo salverà il pianeta (e il clima)” (Laterza 2020), un viaggio che svela il legame profondo tra crisi climatica, cibo e agricoltura. Per un cambiamento che parte dal basso, sostienilo con il tuo voto!

Vuoi votare per questo candidato? Vai al modulo on-line! Oppure scopri le altre modalità per esprimere la tua preferenza

Parliamone ;-)